Basta un semplice raffreddore, il nasino che cola e i bambini diventano subito irrequieti, agitati, non mangiano, non respirano bene e di notte non dormono tenendo sveglia tutta la famiglia! Questo perché il naso è chiuso.

Il naso: l’organo fondamentale della respirazione
Ogni giorno questo importante organo della respirazione attraverso la mucosa nasale, è in grado di filtrare l’aria inspirata purificandola da tutto ciò che può essere nocivo: polvere, agenti inquinanti, allergeni, virus e batteri e di riscaldarla ed umidificarla permettendole di raggiungere i polmoni con la giusta temperatura.
Il naso contribuisce al benessere del bambino, aiutandolo a respirare meglio e a tenere lontane molte delle patologie respiratorie dell’infanzia come raffreddori, allergie, rino-sinusiti acute e croniche, tosse, mal di gola e a volte persino otiti.
Tuttavia non sempre il naso è efficiente nella sua funzione di difesa, come nel caso della congestione nasale, uno dei più frequenti disturbi delle alte vie respiratorie causato dall’infiammazione della mucosa per mezzo di virus, batteri, sostanze irritanti o allergizzanti.

Congestione nasale: che disagio per il bambino!

Il naso chiuso è la prima causa che impedisce ai bambini di respirare bene, soprattutto ai più piccoli. È importante quindi comprendere bene cosa sia la congestione nasale e i meccanismi ad essa correlati. Quando i virus, i batteri o gli agenti irritanti aggrediscono la mucosa nasale, questa velocemente si difende producendo la bradichinina, il principale mediatore dell’infiammazione. Quest’ultima crea le condizioni utili a contrastare l’azione degli agenti aggressivi e favorisce la produzione di una maggiore quantità di muco.
Il risultato? Una mucosa rossa ed ingrossata, dove l’aumento di volume provoca ostruzione delle cavità nasali e sensazione di naso chiuso. Come se non bastasse questa condizione è aggravata dall’accumulo di muco in eccesso con il risultato che il bambino ha sempre più difficoltà a respirare liberamente. Causa della fastidiosa sensazione di naso chiuso è quindi la reazione difensiva della mucosa nasale agli agenti irritanti.

Aboca