L’IMPORTANZA DI RESPIRARE BENE

Respirare bene è salute e per farlo dobbiamo tenere libero il naso. Questo svolge, infatti, l’importante funzione di filtrare, riscaldare e umidificare l’aria ed è fondamentale per mantenere sani bronchi e polmoni. Inoltre, quando si ha il naso chiuso (congestione nasale), l’organismo è meno ossigenato, non si percepiscono gli odori, si è meno protetti dalle infezioni e si è molto disturbati anche nelle attività quotidiane e nel sonno.

PERCHÉ IL NASO SI CHIUDE?

Quando virus, batteri, sostanze irritanti o allergizzanti aggrediscono la mucosa nasale si scatena una risposta infiammatoria che è alla base della congestione nasale. Tra i meccanismi di difesa che si mettono in atto c’è la produzione di una maggiore quantità di muco e di alcune sostanze che creano condizioni sfavorevoli agli aggressori. Per fare tutto ciò la mucosa ha bisogno di ricevere una grande quantità di sangue dai capillari che, di conseguenza, si dilatano. Questo fa gonfiare la mucosa con sensazione di naso chiuso. Dai capillari dilatati, inoltre, fuoriesce un’abbondante quantità di liquidi che, insieme al muco prodotto in eccesso, peggiora la situazione con una maggiore difficoltà a respirare liberamente. I sintomi tipici dell’ostruzione nasale non sono altro che la fisiologica reazione di difesa della mucosa. Questo deve farci riflettere. Se contrastiamo questi sistemi di difesa rischiamo di lasciare l’organismo senza armi nei confronti delle aggressioni.

Aboca